FIGLIE FEMMINE_Sui sex offenders con Eleonora Cionna e Mario De Maglie

‘Infami’: pena e riabilitazione dei sex offenders

Venerdì 11 maggio alle ore 21 a Palazzo de Pocciantibus di Ostra Vetere, Eleonora Cionna, Mario De Maglie e Adriana Magnarini discutono di ‘Infami’: pena e riabilitazione dei sex offenders, nell’ambito del ciclo di conversazioni FIGLIE FEMMINE. Riflessioni anche per gli uomini sulla violenza alle donne, organizzato da Sartorie Culturali e dall’Area Vasta 2 di Senigallia.

Lo sguardo sociale sulla violenza alle donne rischia, a volte, di vedere solo le vittime e non gli autori, per i quali, invece, è fondamentale il lavoro di rete, il trattamento individualizzato finalizzato alla riabilitazione, alla riduzione della recidiva e, dunque, alla tutela della collettività.

Ne parlano Eleonora Cionna, funzionaria dell’Ufficio esecuzione penale esterna della sede di Ancona e Pesaro, che si occupa di misure alternative alla detenzione e Mario De Maglie, psicologo e psicoterapeuta, coordinatore del Centro di Ascolto Uomini Maltrattanti di Firenze, istituzione unica nel suo genere. Modera Adriana Magnarini, assistente sociale del Dipartimento Salute Mentale e coordinatrice UMEA (unità multidisciplinare età adulta) dell’Area Vasta 2 Senigallia, formatrice per il personale delle professioni socio-sanitarie.

Pur svolgendosi a Ostra Vetere, la conversazione è sostenuta anche dall’amministrazione comunale di Barbara. Gli amministratori del Comune di Barbara infatti, col sindaco Raniero Serrani e l’assessore ai servizi sociali, Fabio Carletti, hanno scelto, per l’importanza dei temi trattati, di aderire al progetto di rete, pur dovendo rinunciare ad avere un incontro nel proprio territorio, nel segno della collaborazione e dell’esempio, perché per contrastare la violenza alle donne serve agire insieme. Soprattutto poi quando si parla di aggressori sessuali, per i quali, la pena detentiva non è un valido deterrente, perché spesso il loro gesto violento è di natura compulsiva. E se l’introduzione di nuove misure legislative che inaspriscono le pene per i reati violenti e di natura sessuale e introducono nuove fattispecie di reato, come ad esempio gli atti persecutori, lo stalking, è estremamente importante, non lo è meno prevenire la recidiva anche attraverso la strutturazione di percorsi trattamentali per gli autori di crimini sessuali: di questi possibili percorsi, e delle problematiche connesse, si discuterà venerdì sera a Ostra Vetere.

“L’amministrazione di Ostra Vetere – commenta il sindaco Massimo Bello – ha partecipato con entusiasmo all’organizzazione di questo ciclo di dibattiti sulla violenza verso le donne affrontata da più punti di vista”. “Riteniamo che la funzione pubblica che ci compete – dichiara l’assessora alle politiche di pari opportunità, Mariangela Truffellini – debba condividere e promuovere iniziative come questa, con una duplice finalità: rivolgendosi alle donne, affinché acquisiscano la  consapevolezza per riconoscere eventuali situazioni di violenza perpetrata nei loro confronti, fisica e psicologica, e perché conoscano gli strumenti per affrontarle; rivolgendosi altresì agli uomini, affinché partendo dalla medesima consapevolezza, superino modelli sociali comportamentali e relazionali ancora troppo spesso utilizzati, concorrendo alla creazione di relazioni affettive, lavorative e sociali, basate sulla parità di genere e il rispetto umano”.

Adriana Magnarini, Mario de Maglie, Eleonora Cionna

Adriana Magnarini, Mario de Maglie, Eleonora Cionna

FIGLIE FEMMINE aderisce a Il Maggio dei Libri, l’iniziativa del Ministero dei Beni culturali per diffondere le buone pratiche della lettura e partecipa a Un libro per un’ora d’aria, iniziativa AIB e Regione Marche, e, nel corso della serata vengono raccolti libri per arricchire le biblioteche degli istituti di pena marchigiani.

info:
http://www.sartorieculturali.wordpress.com
facebook: FIGLIE FEMMINE. Riflessioni anche per gli uomini sulla violenza alle donne
Annunci

Informazioni su Sartorie Culturali onlus

© sartorie culturali onlus e © le panier vert

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: